sabato 17 marzo 2012

La felicità è...giocare ai fidanzatini!


Un sabato mattina di turno al lavoro insieme...i bimbi che dormono dai nonni...ieri pomeriggio mando un sms al maritino:
" Ciao amore, sei libero stasera? Usciamo insieme per cena?



Immagino la sua faccia leggendo queste prime righe...avrà pensato che scrivessi ad un altro!
E quindi vedo la sua espressione leggendo il resto:
" Allora porta i bimbi dai miei e torna...ti aspetto a casa..."

A farci da cornice il meraviglioso centro storico e la parte vecchia della città...una deliziosa osteria, molto intima dove abbiamo assaggiato la " panarada "...polenta servita con sette sughi in ciotoline diverse.



Siamo stati bene...e per una sera ho messo i panni della donna e moglie.
Momentaneamente assente la mamma...( anche se vi confesso che appena tornata a casa sono andata a guardare i loro lettini vuoti...).

" La felicità è..." è un'iniziativa di Eniko.

Post pubblicato da Mammasorriso

26 commenti:

  1. E' un sacco di tempo che io e Paberry non facciamo niente del genere e forse ne avremmo bisogno (non ne abbiamo bisogno tutti ogni tanto?). Cara mamma sorriso sei fonte di ispirazione...:))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ohh se ne abbiamo bisogno! ma siamo talmente presi dalla quotidianeità! basta veramente poco...la nostra serata poteva andare molto diversamente: tornavo a casa dal lavoro alle 20,30, poca voglia di cucinare, comunque cena semplice e basta.
      E' bastato un SMS per vivacizzare la serata!!
      Forza, stupite i vostri compagni!!! ;)

      Elimina
  2. Che dolcezza...grazie per aver condiviso un così bel momento.

    RispondiElimina
  3. Bravissima... ogni tanto bisogna ricordarsi di volere bene anche a noi stessi... quindi fare delle cose fuori dalla solita quotidianità!!!
    Tante gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo ce se ne dimentica troppo spesso!!! e invece basta così poco per volersi bene... un abbraccio

      Elimina
  4. bravissima...spero di farlo presto anch'io(devi consigliarmi l'osteria)all'arrivo dei nonni per le feste pasquali...serena domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ho visto cosa prevedeva il resto del menù...non so se è indicato per i nonni, comunque siamo andati all' "Ostregheteria" nella zona Sottoriva.
      un bacio

      Elimina
  5. brava deb! così si fa.

    la mamma bisogna tassativamente farla sparire ogni tanto.
    te lo dice una che sta imparando a dare alla donna lo spazio che ci vuole, perché fare solo la mamma non le basta proprio più. :))

    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh yes!! pensa che lo psicologo Ezio Aceti ( un mito che ho avuto la fortuna di ascoltare in alcune sue conferenze ) dice che la mamma ogni tanto deve stare FDB...fuori dalle balle!! più chiaro di così!
      e poi ogni cosa a suo tempo...ci siamo dedicate tanto ai nostri bimbi che arriva un momento in cui si dovrebbe avvertire spontaneamente questa necessità, penso!
      baci

      Elimina
  6. Ogni tanto ci vuole! E' un modo per riprenderci un po' di noi stesse! Ti abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, riprenderci un pò di noi stesse non significa trascurare gli altri...anzi, poi si è più serene e quindi più disponibili! e i figli imparano che noi genitori facciamo anche cose a cui loro non partecipano ma non per questo li amiamo di meno.
      anch'io ti abbraccio

      Elimina
  7. Definitivamente ti trovi benissimo!! Sono molto contenta per te. E che idea: un sms sorpresa! Credo che anch'io lo farò. Ora che ci penso lui me l'ha fatto una volta: mi ha scritto una mail per andare a cena. E poi devi dirmi il nome di quest'osteria, chissà se anche con i nostri figli ci andremo qualche giorno ad agosto!! Buona settimana. Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa settimana è trascorsa proprio serenamente! ho quasi timore a scriverlo, ma i bimbi sono stati bravi!
      Ahh, tu sei stata più fortunata...hai ricevuto la sorpresa!!!
      il nome l'ho scritto sopra, ad un'altro commento...
      buona settimana anche a te
      :)

      Elimina
  8. quanto vorrei che riuscissimo a farlo anche noi...ma siamo in una fase che anche se rimaniamo soli non ritroviamo quell'essere fidanzatini....voi siete stati bravissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me simply è sufficiente provare, iniziare...e magari la prima volta non sarà così entusiasmante come ci si aspetta ma da cosa nasce cosa!
      A volte è necessario spezzare la routine...e poi non si può pretendere di provare le stesse emozioni di 10-15 anni fà, quando la situazione era completamente diversa, quando certe preoccupazioni non c'erano! Si cambia, cambia il tempo, si matura...ma la complicità, una complicità diversa si può trovare!
      Non si deve necessariamente andare fuori a cena...potresti invitare tuo marito un pomeriggio in riva al mare ad aspettare il tramonto! mano nella mano, respirare il profumo delle onde e farsi cullare dal loro suono...

      PS: io sono stata bravissima!!! ;) se aspettavo mio marito...

      Elimina
    2. e forse questo è anche il mio problema...che aspetto mio marito...e aspetta e spera!!!

      Elimina
  9. Sei bravissima! è vero da quanto tempo che non scrivo un sms del genere a mio marito, ma questo mese siamo usciti al cinema (dopo sette anni e mezza!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. noi non abbiamo ricordi di andare al cinema!! mi piacerebbe moltissimo.... ciao!

      Elimina
  10. Bellissimo! Anche noi ogni tanto giochiamo a fare i fidanzatini. Un po' troppo poco forse ma sono momenti che fanno bene al cuore e alla coppia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bravissimi!!! sono momenti indispensabili!! un bacio

      Elimina
  11. E brava Deb così si fa, ogni tanto bisogna far uscire la donna che è in noi.
    Dovremmo più spesso ricordarci che non ci sono cose scontate ma bisogna lanciarsi....
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, finiamo sempre per trascurarci...meglio rimediare!!
      bacioni

      Elimina
  12. E bravaaaa! Grandissima MammaSorriso! Per noi è un pò più difficile tentare di rimanere "soli" perchè, con le continue trasferte di mio marito, sembrerebbe di togliere altro tempo alla Ribelle che adora il suo papà e comincia a sentire forte la sua mancanza ogni volta che parte. Ma come hai detto tu ognuno può trovare una sua giusta dimensione x tenere sempre viva la complicità nella coppia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sì, bisogna solo trovare la maniera giusta per ciascuna situazione!! trovare quell'intesa che ci fa sentire vivi come coppia!!
      ciao, ti abbraccio

      Elimina
  13. Ciao! che bello sentirti serena! sai che ti dico? anche noi siamo finalmente riusciti a prenderci una mattina tutta nostra e ce la siamo spassata un po' alle terme... ci voleva proprio è stato rigenerante! un abbraccio!

    RispondiElimina

Mi piacciono i commenti, mi piace il confronto.
Se ti fa piacere lascia la tua opinione...farò il possibile per risponderti.
NB: i commenti ANONIMI sono al momento sospesi causa SPAM!

Related Posts with Thumbnails