venerdì 22 agosto 2014

Giveaway...letterario!

Care amiche,
l'estate sta già volgendo alla fine...o forse non è mai iniziata???!!! Questo tempo pazzerello non ne vuole proprio sapere di sistemarsi.
Vi dico solo che, in questi ultimi giorni di vacanza in campeggio al mare, sto dormendo con due trapunte ed una coperta di pile!

Comunque in previsione di un freddo inverno, ricco di quelle giornate che ispirano solo una buona lettura sprofondati sul divano, vi piacerebbe partecipare ad un giveaway?
Il blog dell'Agenzia letteraria Paradigmi ne ha indetto uno : tre di voi possono vincere il loro libro preferito e al primo classificato anche un omaggio per la cucina.

Per partecipare dovete seguire le indicazioni scritte a questo link
http://www.agenzialetterariap.com/advanced-search/giveaway-ebook-libri-cartacei/
Buona fortuna...

Domani mattina, quando sarà pubblicato questo post, noi saremo a fare una gita in battello per le isole di Venezia...ci ritorno dopo tanti anni sperando che anche i bambini possano apprezzarne il fascino.

Buona fine estate.
Un abbraccio

Post pubblicato da Mammasorriso





mercoledì 30 luglio 2014

That's Amore - E' pur sempre un inizio

Mamma mia, è trascorso veramente troppo tempo dall'ultimo post...travolta dagli eventi familiari e scolastici ho trascurato questo mio angolino e il piacere di creare e condividere.

Non so se è mai successo anche a voi, ma si arriva ad un punto che, pur volendo scrivere, si osserva il monitor del PC senza riuscire a muovere le dita sui tasti.

Dopo queste poche righe, devo ammettere di essere un po emozionata...mi mancava davvero questo blog, i vostri commenti, i vostri post, le condivisioni mammesche...e avevo dimenticato che spesso, scritte le prime righe, viene tutto da sé.

Comunque oggi sono qui per parlarvi di un evento che mi sta particolarmente a cuore perché ne sono emotivamente coinvolta: la mia Amica Elisa, quella con la A maiuscola, quella di cui vi avevo parlato in QUESTO post, ha scritto un romanzo, per ora solo in formato ebook, in vendita e scaricabile a soli 0,99 euro ( anche se per me vale molto ma molto di più ) su Amazon e sulle principali librerie online.
E se volete leggere il formato Kindle  comodamente dal PC, basta scaricare in pochi secondi gratuitamente da Amazon l'APP. “Kindle per PC” .
Prima di passare alla stampa deve dimostrare di piacere ai lettori e di essere scaricato, ma vi garantisco che ne vale la pena.
      

                                                      That’s Amore


Il tema che fa da sottofondo al romanzo è molto attuale e sentito da tante mamme e donne blogger: l'incapacità di trovare un lavoro spinge, con determinazione e coraggio, a reinventarsi una professione che si rivela molto spesso il coronamento di un sogno custodito segretamente.

Riporto alcune parole della scrittrice:


È pur sempre un inizio.

Questa frase riassume l’essenza del libro ironico e avvincente. Nel dipanarsi della trama due sono gli elementi che permeano le pagine del libro: la figura del padre defunto, che troverà comunque il modo per restare accanto alla figlia sbadata e un tantino troppo loquace, incapace di gestire il rapporto con l’altro sesso, e la buona cucina, da sempre uno dei piaceri della vita.
Non il solo, perché Clizia, la protagonista, incontra l’amore in un modo bizzarro e inatteso. Ma gli avvenimenti si susseguono e, come nel gioco d’azzardo le cifre pari e dispari tendono all’equilibrio, così nella vita quando una parte decolla, l’altra inevitabilmente precipita.

A me è piaciuto veramente tanto, Clizia, la protagonista, è una di noi, con i suoi difetti e i suoi sogni.
Questo libro parla di noi!
Noi che non ci arrendiamo dinanzi alle difficoltà, noi che ci ingegniamo per riuscire a conciliare tutti gli impegni di questa vita frenetica, noi che abbiamo la forza e la capacità di reinventarci.
Con una scrittura fluida, accattivante (e gustosa!) mescolata a ironia, l'autrice ci tocca il cuore e ci lascia un messaggio non scritto:
“Siamo noi il giudice più severo di noi stessi, ma smettere di credere a ciò che siamo e che possiamo realizzare sarebbe un errore imperdonabile”

Ho letto questo libro in soli due giorni. Mi ha completamente “risucchiato”. Voglio riportarvi solo un piccolissimo stralcio ma che a me ha dato uno spinta in più.
Si tratta di un messaggio che il padre di Clizia, la protagonista, lascia in eredità alla figlia:

Non importa se hai ali grandi o piccole, sai volare e volerai.
Non importa se raggiungerai mete lontane o vicine, purché sia tua la scelta, purché siano quelli i luoghi dei tuoi sogni.

Vi prego però di non fermavi alla mia opinione che potrebbe sembrarvi influenzata dal fatto che l'autrice è la mia più cara amica. Vi invito ad andare a leggere le recensioni su Amazon cliccando sul link di Amazon.

Se poi vi piacerà, invitate i vostri amici a scaricarlo e a leggerlo.
In questo momento c'è proprio bisogno di un messaggio di speranza!

Care amiche, vi ringrazio e vi auguro buone vacanze e buona lettura!!!

martedì 24 dicembre 2013

Natale 2013...vi auguro...


Finalmente è arrivato il Natale...ci lasciamo alle spalle questi giorni di corse, impegni e preparativi e ci godiamo i nostri cari.
Rallentiamo!!... e riempiamoci il cuore della gioia condivisa, degli abbracci affettuosi, del tempo per noi e per gli altri!
Vi auguro tanta serenità e vi lascio con questo scritto trovato su FB...a me piace molto ed è quello che vorrei proprio trovare in quel pacchettino sotto il mio albero!!


Non ti auguro un dono qualsiasi,
ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
ti auguro tempo, per divertirti e per ridere;
se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa.

Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non
solo per te stesso,ma anche per donarlo agli altri.
ti auguro tempo, non per affrettarti a correre,
ma tempo per essere contento.

Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo,
ti auguro tempo perché te ne resti:
tempo per stupirti e tempo per fidarti
e non soltanto per guardarlo sull'orologio.

Ti auguro tempo per toccare le stelle
e tempo per crescere, per maturare.

Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.
Non ha più senso rimandare.
Ti auguro tempo per trovare te stesso,
per vivere ogni tuo giorno , ogni tua ora come un dono.

Ti auguro tempo anche per perdonare.

Ti auguro di avere tempo,
tempo per la vita". 

Elli Michler 

Buon Natale da Mammasorriso

giovedì 5 dicembre 2013

Calendario dell' Avvento 2013 - Advent Calendar


Quest'anno avevo in mente tantissime idee per il calendario dell'avvento, ma tutte richiedevano un certo tempo di realizzazione. Mi sono ritrovata ovviamente in ritardo a dover pensare a qualcosa di veloce  ma d'effetto.

È così che ho pensato di utilizzare la ringhiera di casa e la solita ghirlanda natalizia che la decora aggiungendo solo 24 stelle.


Ho utilizzato della carta da pacco, ho ritagliato 24 coppie di stelle su carta doppia e le ho decorate con acrilico ORO. ( non si nota molto nella foto! )
Le ho parzialmente incollate lasciando un'apertura.

In ciascuna stella ho messo dei cioccolatini e su alcune dei BUONI ( tipo buono per andare al cinema, buono per andare a comprare un libro insieme, buono per stare tutti nel lettone... ) e su altre alcuni bigliettini con caccia al tesoro che rimandano a piccoli regalini.

Ho sigillato ogni stella , praticato un foro e passato un nastro attraverso lo stesso per sistemare tutte le stelle sulla ringhiera.

E questo è il risultato finale...



Serve dirvi che i bambini adorano staccare le stelle?

QUI il nostro calendario dell'Avvento 2012

Un abbraccio

Post  pubblicato da Mammasorriso

mercoledì 30 ottobre 2013

Invasione di ragni! - Spiders for Halloween


In questi giorni a casa nostra sono arrivati dei piccoli ragnetti...dall'aria buffa e per niente spaventosi.
Per realizzarli occorrono:
- carta crespa nera
- filo di ferro sottile
- colla
- palline di polistirolo
- occhietti
- pinza per modellare il filo di ferro


Si incollano striscioline si carta crespa sulle palline, si infilano 8 pezzetti di filo di ferro e si modellano con la pinza formando delle zampette ( oppure più semplicemente si modellano prima e poi si infilano!!! ).
Si attaccano gli occhietti e i buffi ragnetti sono pronti!



Mi spiace non avere avuto il tempo di realizzare anche la ragnatela... rimedieremo l'anno prossimo!
Happy Halloween!

Post pubblicato ma Mammasorriso

lunedì 21 ottobre 2013

Zucche di feltro - Felt Pumpkins


I miei bimbi continuano a ricordarmi che tra un pochino sarà Halloween.
Adorano l'aspetto " mostruoso " di questa festa. Ragni, pipistrelli, fantasmi e zucche.
Hanno voglia di decorare la casa.

Io non molto, devo essere sincera...sono un po' combattuta.
Mi piace l'aspetto decorativo di questa festa ma detesto che i bimbi vogliano uscire a suonare per le case e tornare pieni di caramelle come è successo un paio di anni fa.

Comunque alla fine ho deciso di accontentarli e ho iniziato preparando due zucche di feltro.

Ho semplicemente ritagliato del feltro a forma di zucche , intagliando occhi e bocca, e le ho cucite a mano con del filo a contrasto.



Si possono anche trasformare in lanterne ma SOLO a condizione che si utilizzino dei lumini a LED senza fiamma ( ho provato ad usare dei lumini dentro un bicchiere ma il caldo della fiamma riscalda pericolosamente il feltro!! ).


E voi avete già iniziato a decorare la vostra casa?

Post pubblicato da Mammasorriso

lunedì 16 settembre 2013

Ricominciamo...


E' passato veramente molto tempo dall'ultimo post...continuo a scrivere e cancellare senza sapere bene da dove cominciare.
Vorrei raccontarvi della nostra estate volata tra grest e vacanze e vorrei mostrarvi tutte le bellezze che abbiamo ammirato nella semplicità di alcune uscite in bicicletta.



Oppure vorrei parlarvi della vita da campeggiatori, in libertà totale...qualche volta fin troppo!! e degli incontri ravvicinati con insetti e animali di tutti i tipi...l'ideale per il mio piccolo esploratore che non finiva più di fare domande, curioso e attento!


...delle grigliate in compagnia...


... del relax, tanto relax!!! e della gioia di ritrovare un'amica che ha percorso molti chilometri per vedermi.
Come sempre rivederla mi ricorda che nel web possono nascere amicizie straordinarie e le distanze si annullano!
Ne risulterebbe un post troppo lungo e allora lascio parlare le immagini che avete visto.

Al rientro, dopo un breve momento di smarrimento, i preparativi per l'inizio della scuola ci hanno riportati a terra.
Sarà che quest'anno frequentano entrambi la primaria o sarà merito della nuova e organizzatissima dirigente scolastica, comunque tutto è filato liscio.
Non so come trascorreremo le nostre giornate, il tempo libero sarà poco come sempre ma la voglia di condividere c'è!
Sono felice di ritrovarvi.
Un abbraccio a tutte.

Post pubblicato da Mammasorriso

giovedì 27 giugno 2013

Care amiche...


passo per dirvi che stiamo bene...ho quasi paura a dirlo ma sono persino rilassata!
Forse è per questo che sento meno l'esigenza di scrivere.
Non che non faccia progetti eh, che la mia scrivania sembra un campo di battaglia, ma vivo il tutto con mooolta calma e lentezza.

venerdì 24 maggio 2013

Noi viaggiamo sicuri...e tu?


Vi racconto un aneddoto.
Circa sette anni fa portavamo Ale all'asilo nido in macchina.
Una mattina mio marito accompagna il bimbo a scuola e riparte per dirigersi al lavoro.
Arriva ad un semaforo e si ferma al rosso. In quel momento un vigile sul ciglio della strada guarda dentro la macchina ed incredulo, con la bocca aperta, guarda alternativamente il sedile passeggero e  mio marito con aria interrogativa.
Mio marito tra l'imbarazzato e il divertito alza le spalle rassegnato e fortunatamente scatta il verde e può ripartire.
Seduto accanto a lui c'era CRA CRA ben allacciato con la sua cintura di sicurezza.
Speriamo che il vigile si sia accorto della presenza del seggiolino-bimbo nel sedile posteriore!!

Questa è stata una delle strategie che abbiamo adottato per far accettare ai nostri figli la cintura di sicurezza in auto, perché se il loro pupazzo del cuore stava buono buono in quella posizione non potevano certo essere da meno!

Devo dire comunque che su questo fronte non ho mai ceduto, MAI.
Neppure di fronte a pianti e urla...e loro si sono subito rassegnati e abituati.

Qualche mattina, iniziata con capricci, li ho anche coinvolti inventando un'avventura dove la macchina si trasformava in un'astronave o un sottomarino e loro, piloti di prim'ordine dovevano allacciare bene le cinture prima di condurre il loro veicolo fino alla scuola!

Qualche anno fa abbiamo assistito ad una simulazione da parte dei vigili del fuoco in cui ci hanno mostrato cosa succede ad un manichino che tampona con la macchina a varie velocità...credetemi, uno spettacolo sconvolgente. Anche a velocità moderata il corpo subisce gravi danni.
Provate ad immaginare cosa succede ad un neonato tenuto in braccio dalla madre in caso di incidente: la madre per istinto apre le braccia e il corpicino va a sbattere sul vetro anteriore.

Ecco perché è importante parlarne, diffondere le nostre esperienze e coinvolgere un maggior numero di persone possibile.
Quindi partecipiamo anche noi all'iniziativa NOI VIAGGIAMO SICURI. Per saperne di più leggete questo post di Appuntamenti Creativi.




Post pubblicato da Mammasorriso

domenica 12 maggio 2013

Festa della Mamma 2013


I bambini che mi hanno fatto dormire fino alle 9 e mezzo, il dolce risveglio con carezze e bacini del piccolo di casa e il papi che sta coinvolgendo i bimbi nella preparazione della torta...il sole dopo tanta pioggia...la giornata promette bene!



In questa giornata speciale godiamoci tutto l'amore dei nostri figli...
Buona festa della Mamma a tutte voi

Post pubblicato da Mammasorriso

mercoledì 24 aprile 2013

Festa della Mamma: segnalibri con le "social network icons"


Per una mamma digitale un segnalibro che ricorda le icone del web.
Feltro e bastoncini di legno sono gli unici materiali che occorrono per realizzare la propria icona preferita.


Mi viene un po da sorridere, perché si parla molto di bambini nativi digitali ma noi ci siamo diventate Mamme digitali!!
Smartphone, tablet, netbook...blog, facebook, twitter, instagram e chi più ne ha più ne metta! io solo tre anni fa non sapevo neppure cosa fossero!!!
Ora, con un dito, ci colleghiamo col mondo intero...

Ps: questi segnalibri vanno benissimo anche per il papà, per un'amica e persino per la nonna intraprendente che ha appena aperto un blog!!

Post pubblicato da Mammasorriso

giovedì 11 aprile 2013

Marble painting per la festa della Mamma


Un lavoretto veloce veloce per sperimentare una nuova tecnica e divertirsi con il colore.
Abbiamo preparato un biglietto per la festa della mamma utilizzando biglie e colore a tempera.


Si utilizza un qualsiasi contenitore di plastica, cartone o stagnola, di forma e dimensioni a scelta.
Si ritaglia un foglio delle stesse dimensioni del contenitore e si adagia sul fondo dello stesso.
Abbiamo attaccato con dello scotch di carta un cuore sulla metà destra del foglio.
Si immerge una o più biglie nella tempera e muovendo il contenitore si fanno rotolare sul foglio.
Quando il colore si è asciugato, si può rimuovere il cuore, si piega a metà il foglio ed ecco ottenuto un personalissimo biglietto di auguri.


E' sufficiente cambiare e combinare più colori, utilizzare biglie di differenti dimensioni o altri oggetti, cartoncini di diversi colori per sperimentare e divertirsi insieme!
Un sorriso...

Post pubblicato da Mammasorriso


martedì 19 marzo 2013

Festa del Papà: portachiavi trendy


Il mio ometto ha preparato da solo il regalo per il suo Papà in circa 15 minuti.
Ieri sera ci siamo chiusi in cameretta e gli ho mostrato questo VIDEO.
Sulla scrivania solo qualche semplice materiale:
- un cordoncino cerato di 2 mm 
- un anello per portachiavi ( recuperato da qualche giochino e finalmente riciclato! )
- qualche dado zincato esagonale di 4 mm di diametro 


Abbiamo rivisto il video qualche volta, e poi Ale è partito annodando e infilando...e se non era soddisfatto del nodo rifaceva il tutto.( credo che il nodo utilizzato si chiami SERPENTE )
Una targhetta homemade ( timbrino e forbice acquistati in fiera a Bergamo!!! ) e una scatolina con dedica rende il tutto più professionale.


A me piace tantissimo  e sinceramente pensavo si sarebbe spazientito in fretta.
E invece era tutto orgoglioso del risultato e questa mattina glielo ha consegnato prima di andare a scuola.
Il papà è rimasto a bocca aperta...tra l'altro rispecchia proprio il suo stile e ci ha già commissionato un braccialetto!!!...che la produzione abbia inizio...



Post pubblicato da Mammasorriso

mercoledì 27 febbraio 2013

La fortunata è....

Scusate se mi sono fatta attendere, ma proprio non capisco come posso avere delle giornate così intense!!
Come vi ho annunciato nel post precedente, ho deciso di regalare il CD di ninne-nanne messo a disposizione da Irene ad una di voi che mi segue.

Proprio non so come sia finita la faccenda dei giveaway...alcuni blog ancora li fanno, ma ho preferito evitare problemi e lasciare a me la scelta. Ehhh, come se fosse facile poi scegliere!!!
Pensa e ripensa, alla fine eccola la mamma blogger che vorrei ricevesse questo regalo.
Osservando le statistiche, il suo blog è in testa tra quelli che portano maggiori visite al mio...quindi quale modo migliore per ringraziarla se non con un regalo?
Inoltre ha un bimbo di appena 11 mesi...perfetto per ascoltare queste dolcissime ninne-nanne!...e guarda caso si chiama pure come il mio cucciolo grande!
Ok, ok.....lei è Gnappetta e nel suo blog scrive racconti di vita, di famiglia e di scleri di mamma!!!

Spero proprio che il mio regalo le sia gradito e chissà non l'aiuti ad addormentare il piccolino che sta attraversando un momento delicato con la nanna!!

Un abbraccio a tutte.

Post pubblicato da Mammasorriso

mercoledì 20 febbraio 2013

Ninne nanne...un regalo per una di voi!


Quanto ho cantato per i miei due cuccioli...sia di giorno che la sera, prima di dormire.
Il mio piccolo, ancora adesso qualche volta mi chiede di cantargli la nostra versione della Ninna nanna ninna oh...con tutti i nomi della nostra famiglia.
Lo trovo un momento dolcissimo, un passaggio di emozioni attraverso la musica.
Un coinvolgimento che può aver inizio già durante la gravidanza!

E' per questo che con molto piacere voglio presentarvi il progetto di due genitori.
Irene e il marito, musicista e compositore, hanno pensato di realizzare delle ninne nanne originali e personalizzabili col nome del bimbo ( o bimbi gemelli! ) a cui sono destinate.
Mi piace molto questa idea, anche come regalo originale per una nascita o un Battesimo.

Si può scegliere il Maxi-CD con 5 canzoni o il Mini-CD con 2 canzoni e nella confezione regalo si può inserire una dedica.



Nel loro sito www.la-tua-ninna-nanna.it si possono ascoltare le canzoni prima di  sceglierle...a me piace molto la numero 3 " Fai la ninna "!

Ora ecco la sorpresa:

Irene vuole mandarmi una copia ma  ho deciso di regalarla ad una di voi.
Ho pensato e riflettuto ed ho fatto la mia scelta...
Tra qualche giorno annuncerò la vincitrice e la mia motivazione.
A presto

Post pubblicato da Mammasorriso



Related Posts with Thumbnails