venerdì 4 marzo 2011

Una copertina intrecciata di ricordi


No no, non pensate che abbia tirato fuori i ferri...è nei miei progetti ma sono sicura che se cominciassi a sferruzzare trascurerei il blog! Devo riuscire a trovare un giusto compromesso.
Questa mattina stavo riordinando alcuni vestitini dei miei bimbi ed ho trovato questa scatola dove conservo la copertina che ho fatto io ben 7 anni fa, durante la mia gravidanza.



Ecco, non chiedetemi quale lana, punti o ferri ho usato, proprio non lo ricordo più, anche perché ho eseguito tutto seguendo le istruzioni della mamma di mio marito ( odio la parola suocera!! ) che tra l'altro mi ha rifinito il bordo e mi ha fatto anche il cappellino abbinato.


A parte la soddisfazione di averla fatta, questa copertina ha un valore speciale per me, è legata a tanti momenti e ricordi, primo fra tutti  quello in cui ho abbracciato il mio fagottino per la prima volta, nel reparto maternità.
Il primo abbraccio di mamma, i primi incerti tentativi di allattamento, i momenti passati, costretta a letto dal cesareo, ammirando la perfezione di quel visino addormentato e fantasticando sul mio ruolo di mamma.
Una copertina, insomma, i cui fili di lana sono intrecciati con quell'incredibile legame d'amore destinato a durare per sempre.
E poi la magia si è ripetuta con il mio secondo ometto, per raccogliere anche parte di lui e chissà se un giorno, caso mai riuscissi a separarmene, una nuora non desideri proseguire questa tradizione!
E voi, amiche , avete un oggetto che vi lega particolarmente a quei momenti?

Post pubblicato da Mammasorriso

21 commenti:

  1. Lo sai, mi hai fatto venire in mente la prima volta che ho preso tra le braccia i miei pupetti. Che meraviglioso momento, finalmente tra le braccia!

    RispondiElimina
  2. Bellissima!
    I punti sono: grana di riso due/due e bordo a legaccio, sei stata bravissima!
    Anche noi abbiamo una copertina, ricamata da me, primo lavoro, con la quale ho avvolto il bambino quando era piccolino... che teneri ricordi!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  3. stupenda,sei bravissima,io non ho mai sferruzzato...anch'io ho fatto due sacchetti,uno per ogni pupo,in cui ho conservato la loro copertina(fatta dalla mamma di mio marito...odio anch'io suocera)il primo vestitino,qualche bigliettino di auguri,il braccialetto dell'sospedale e un giochino...sperando sia per loro un ricordo gradito quando diventeranno papà

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, andare a ripescare certi oggetti è emozionante...io ogni tanto lo faccio ed ogni volta mi sembra di risentire l'odore da neonati dei miei bambini....che bella sensazione!

    RispondiElimina
  5. Che tenerezza!!!! Questo post mi calza a pennello ;-)

    RispondiElimina
  6. credo che la lana sia lana baby da lavorare con i ferri numero 3 (sottile, perfetta per i neonati)
    un bel bordone a punto legaccio (un ferro al dritto e uno al rovescio) tutto intorno, di circa una decina/15 maglie/ferri, e punto a grana di riso doppio al centro (2 maglie dritte + 2 maglie rovesce, alternando ogni 2 ferri). il bordo di finitura sembra punto gambero.
    bellissima copertina.

    anche io ho i ricordi legati alla copertina, ma io me l'ero fatta fare da mia nonna (è stata l'ultima che è riuscita a fare, tra l'altro, prima di diventare cieca e poi morire di alzheimer) e ci avevo ricamato un topino al centro. il sorcettino della mamma :D

    RispondiElimina
  7. Ho una voglia matta di fare la maglia... ma anche io devo trovare il compromesso!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Che bella questa copertina!!! la mia temo non vedrà mai la fine!!!!! :-)
    Ciao un bacio!
    Roby

    RispondiElimina
  9. che bella! anche io ho la mia copertina-ricordo, l'aveva fatta mia madre, ora mi sembra così piccina, e pensare che riuscivo ad avvolgerlo tutto! :)

    RispondiElimina
  10. ohcchebella!
    e soprattutto che splendidi ricordi.

    di quei momenti sarebbe da ricordare ogni singolo istante. eppure io spesso ripenso alla prima volta in cui, mentre lo stavo allattando, ha messo la sua manina attorno al mio braccio, come per stringersi di più a me. ed era piccolo piccolo...

    baci e buon weekend

    RispondiElimina
  11. @6cuorieunacasetta: ehh, tu ne hai tanti di ricordi...anch'io adoro pensare alla sensazione del primo abbraccio! :)
    @MammaMoglieDonna: grazie! buon weekend
    @Amalia: ecco, vedi che voi li riconoscete i punti!chissà che bella anche la tua tutta ricamata
    @Valeria: anch'io ho conservato molte cose...sarà bello riscoprirle quando saranno grandi!
    @ElenaTerenzi: sensazioni meravigliose che fanno stare bene...
    @Piccolalory: tra un pochino tu potrai rivivere questi momenti...che fortunata,abbracciare e respirare il profumo dei neonati! un abbraccio
    @Claudia-Cipy: ciao, benvenuta e piacere di averti nel mio angolino! che brave che siete a riconoscere i punti...detta così sembrerebbe complicato, mi sembra ancora impossibile che l'abbia fatta io, ma non ricordo di aver fatto fatica...è più facile di quel che può pensare un'inesperta come me! Meravigliosa una copertina fatta dalla nonna...anche il suo ricordo è intrecciato tra i fili di lana! bellissimo. grazie!
    @Tatina: dai, ce la faremo prima o poi...è sicuro! Con tutte le creative che ci tentano ogni giorno!!! baci
    @Unacucciapergatti: la vorrei vedere, chissà che bella! un abbraccio
    @pinkmommy: hai ragione, i nostri fagottini sono cresciuti! io spesso gli osservo i piedi...quegli splendidi piedini paffuti sono diventati delle fette!!! baci
    @singlemama : oh che tenerezza!!!! il mio grande mi stringeva il pollice con tutta la manina...faceva un ridere!!! baci e buon weekend anche a te

    RispondiElimina
  12. Che bella questa copertina! pensa che anch'io ne ho una viola azzurra e giallina, che mia madre fece mentre aspettatva mio fratello e che io ho impunemente trafugato e ha avvolto, uno dopo l'altro, i miei pargoletti, come un primo dolce saluto del mondo...ora gli ci posso coprire giusto le gambe ma allora li infagottava perbene!
    Passa da me quando puoi, perchè c'è un piccolo premio per te!

    RispondiElimina
  13. Ester mi ha di poco preceduta, passa anche da me, c'è qualcosa anche lì. Ciao!

    RispondiElimina
  14. @Ester e 6cuorieunacasetta: grazie!!!

    RispondiElimina
  15. io ho da poco iniziato un corso di maglia...e da allora trascuro i libri che mi attendono sullo scaffale. Ma è così bello creare!
    m.

    RispondiElimina
  16. p.s. e al corso di maglia ho conosciuto piccolalory, sai? il mondo è davvero piccolo piccolo ;)
    m.

    RispondiElimina
  17. @mamiATheart: un corso di maglia e pure conoscere Piccolalory!!! che fortunaaaa...

    RispondiElimina
  18. vero! se poi diventerà davvero, vita da neo-mamma permettendo, la mia spacciatrice di pasta madre, avrò fatto Bingo! ;)
    m.

    RispondiElimina
  19. noo, così è troppo! perchè non abito vicino a voi...sigh! sarebbe bello knittare( si dice così? ) insieme a voi... :)

    RispondiElimina
  20. è davvero bello, le due ore del corso di maglia ogni sabato sono davvero una bella esperienza: si parla, ma intanto si lavora ai ferri sotto la supervisione di una 'maestra' che sa fare cose spettacolari. E ci si scambia anche informazioni o dritte su tante altre cose. Il corso è organizzato dal Comune, magari anche da voi organizzano qualcosa.
    m.

    RispondiElimina

Mi piacciono i commenti, mi piace il confronto.
Se ti fa piacere lascia la tua opinione...farò il possibile per risponderti.
NB: i commenti ANONIMI sono al momento sospesi causa SPAM!

Related Posts with Thumbnails