martedì 7 febbraio 2012

Che rabbia!!


Sono giornate fredde, freddissime...anche da noi abbiamo toccato i -10 gradi ma incredibilmente ci sto bene! Sarà che sto invecchiando ma non sono più freddolosa come un tempo e in questi giorni mi sento piena di energia al contrario dell'estate che con la mia pressione bassa mi fa sentire sempre affaticata.
O sarà forse l'effetto di girandole, frittelle e pizza fatte in casa? un surplus di energia!

Mi piace stare in casa, mi piace rientrare, togliere il cappotto e chiudere il freddo oltre la porta.
 E cosa centra la rabbia ? direte...beh, c'è che la mia "voglia di fare" viaggia di pari passo con "l'impossibilità di fare".
Oggi, accompagnando a casa una collega, parlando di cucito le ho raccontato che sto realizzando un pupazzo per i miei bimbi e lei, che non è sposata e non ha figli, mi ha chiesto dove trovo il tempo per farlo.

Ecco, è questo il punto. Una cucitura oggi, mezza domani, altre due intervallate dalla corrente staccata per un bimbo che correndo inciampa sul cavo della macchina mentre l'altro richiama a gran voce dal bagno l'intervento della mamma...o il filo da ricamo che finisce proprio sul più bello!
E poi c'è il nuovo progetto iniziato per Carnevale; la merceria che miracolosamente apre alle 15 e riesco a raggiungere prima dell'uscita dei bimbi da scuola ma che, mannaggia, non ha proprio due miseri bottoncini rossi; il Brico vicino a casa che non tiene il compensato sottile e il negozio di tessuti super rifornito che si trova dall'altra parte della città! Insomma è una congiura e ogni volta che apro la mia Mini Craft Room il pupazzone mi guarda sconsolato implorando dei vestiti.
Come diceva Chiara in QUESTO post, creare è una necessità e non farlo rende nervosi.
E così mi accontento di quei piccoli momenti ritagliati tra una faccenda e l'altra e aspetto con ansia quelle mattine libere tutte per me per terminare questi progetti iniziati.
Beh, sapete che faccio? quasi quasi oggi, in barba a tutte le raccomandazioni pedagogiche, piazzo i bimbi davanti alla TV e mi dedico al cucito!  ;-)
Ho voglia di mostravi cosa sto combinando...un bacio a tutte.

Post pubblicato da Mammasorriso

40 commenti:

  1. Da parte mia ci aggiungo anche il nervoso che mi viene quando devo mettere il filo nuovo nella macchina da cucire...non lo sopporto...a volte, confesso, lo faccio fare a mio marito :) ! Dai resisti, e poi un bel cartone non ha mai fatto male a nessuno :) !
    Ah non c'entra nulla ma volevo ringraziarti perchè qualche tempo fa ho visto le maracas che avevi fatto, le ho rifatte come regalo per un cuginetto per Natale, un successone :) ! Peccato che nel fare i pacchetti mi sono scordata di fare una foto uff! Buonissima giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensa che quando il mio cucciolo ha fatto cadere la macchina da cucire, mi ha rotto il pomello che bisogna girare per arrotolare il filo nel rocchetto...in attesa di cambiare il pezzo ( la macchina è vecchia!!) devo arrotolare a mano!!! ufff.
      UAU, sono felicissima del successo delle Maracas, grazie per avermelo detto! un abbraccio

      Elimina
  2. leggere questo post è come guardarsi dentro!!!! ed è proprio vero creare è una necessita, un bisogno essenziale che se non appagato rischia di creare seri problemi!!!! un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, perchè hai quell'idea che ti gira nella testa e fremi per vederla realizzata...ma si fa quello che si può!! anch'io ti abbraccio

      Elimina
  3. ecco brava!! non ti dico per cucire due guantini a Davide...con lui che mi saltava sulla schiena perchè voleva vedere ed aiutarmi...sono venuti un po' stortini ma almeno sono riuscita a farli!!! Creare è pura necessità! non c'è dubbio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uuu, vengo a vederli...posso immaginare cosa intendi, perfettamente! ;) un bacio

      Elimina
  4. nono. io con la rabbia ho chiuso.
    ci ho convissuto per anni e sto molto meglio senza.
    e poi fa male al mio karma e alla mie vite future.

    :)

    accetta ciò che non puoi cambiare (la merceria che non ha i due bottoni)
    e cambia ciò che puoi (i tuoi pensieri e le tue emozioni sul dover rimandare la tua creazione).

    ecco, su quella cosa lì della tv magari non commento. del resto ho imparato a non giudicare. :)

    baci e buon lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra, volevo fare dell'ironia...certo che i due bottoni non mi hanno rovinato la giornata!! ci vuole ben altro per farmi infuriare

      La rabbia di cui parlo qui è più che altro una frustazione per una situazione che so perfettamente da cosa deriva ma che è sicuramente temporanea.

      Io non la voglio respingere la rabbia...ovvero penso sia una emozione normale e voglio solo imparare a gestirla.
      La rabbia ti da persino la forza per reagire, per cambiare.

      Ho accettato quello che non posso cambiare...infatti ho scritto che mi accontento di quei piccoli momenti.

      Ho cambiato quello che posso cambiare...infatti ho deciso che oggi era tempo di pensare a me stessa e sono contenta di averlo fatto.

      Ho usato appositamente il termine " piazzarli " davanti alla TV provocatoriamente...non cercavo approvazioni per non sentirmi in colpa di averlo fatto.
      Oddio, non sono brava in questi discorsi...comunque c'è pieno il web di mamme che dichiarano di aver eliminato la Tv...io non amo gli estremismi, e quando tornano da scuola ( dopo 8 ore che sono fuori ) penso non sia una tragedia se si rilassano davanti alla tv mentre fanno la merenda.( nei weekend il discorso cambia )
      Io da piccola stavo ore al computer ( te li ricordi il VIC 20 e il commodore 64 ? ) eppure sono socievole e creativa...ma questo è un altro discorso, ci si può aprire una discussione.

      ti abbraccio :)

      Elimina
    2. infatti, deb, la rabbia non andrebbe né sfogata, né repressa. ma per saperne di più ti tocca aspettare il mio prossimo capitolo in pillole. :)

      e sul resto, come ho già detto, mi astengo dal giudizio. il che non significa necessariamente che io non approvi la tua scelta. che è appunto tua. significa che non sto né a dirti brava, né a dirti così però non si fa.

      ciò che conta, quando si fanno le scelte, è saper gestire l'eventuale senso di colpa dopo. e mi pare che il problema nel tuo caso non si ponga. :)

      baci

      ps: creare è una necessità e non farlo rende nervosi significa inevitabilmente che trasmettiamo inconsciamente a chi ci sta attorno quel nostro nervosismo. ecco perché frustrazione o rabbia che sia val la pena di lavorarci su, secondo me. :)

      Elimina
    3. adoro i tuoi capitoli in pillole...attendo con ansia!!

      Ma perchè ti astieni dal giudizio su questo argomento? non lo fai mai, mi piacerebbe sapere la tua posizione qualsiasi essa sia ;)

      ps: non potrebbe diventare una " scuola " anche dover imparare a sopportare i nervosismi degli altri? o devono sempre vedere la mamma calma tranquilla, felice solo se fa determinate cose?

      Elimina
    4. al capitolo sulla rabbia ci sto ancora lavorando. ieri ho pubblicato quello che lo precede.

      io mi astengo dal giudizio più che posso, in generale. è una delle cose che ho imparato in uno dei miei tanti percorsi strani e faticosi (che peraltro tra poco riprendo).

      cioè un conto è dire: brava hai fatto un buon lavoro quando posti un tuo lavoro creativo o la tua pizza (che sì, in un certo senso è un giudizio, ma in realtà è più un apprezzamento) e un conto è esprimere un opinione su qualcosa che va oltre, tipo le scelte educative. io non sono nessuno per dirti se hai fatto bene o no a piazzare i tuoi figli davanti alla tv per soddisfare il tuo bisogno di creare.

      potrei dirti cos'avrei forse fatto io. ma io non sono te. e avrebbe poco senso. :)

      ps: i figli non devono pensare che siamo perfetti, no. imparare a gestire la rabbia ci fa semplicemente vivere meglio. e fa vivere meglio anche loro. aspetta il prossimo capitolo e ne saprai di più :)

      Elimina
    5. io non mi sento giudicata se esprimi la tua opinione...anzi, soprattutto parlare (in tutta semplicità e con rispetto ) delle scelte educative mi aiuta a vedere prospettive diverse e magari a rivedere la mia opinione.

      Come non sei nessuno? sei un'amica, seppur non conoscendoti di persona,che sto imparando a conoscere attraverso quello che condividi, che stimo per alcune scelte che hai fatto e che fai, con una determinazione che a volte vorrei tanto avere.

      Se volessi solo apprezzamenti posterei solo di lavoretti ma i post personali presuppongono un dialogo e a volte servono per chiarirsi le idee nel bene e nel male.
      Ad esempio, se io leggessi lo stesso libro che stai leggendo tu, in tema di educazione, magari la mia interpretazione potrebbe essere diversa dalla tua, vuoi per il carattere diverso, vuoi per la diversità dei nostri bimbi.
      Con chi mi confronto? con l'autore del libro? con le mamme dei parchigiochi che parlano solo della fatica di andare a negozi nel loro tempo libero?
      Certamente no,....con mamme a cui interessa queste tematiche.
      Come posso dire che quello che metto in pratica io sia giusto? magari la tua chiave di lettura sarebbe più efficace! da qui il confronto
      @_@

      Elimina
    6. tutto chiaro. e non fa una grinza.

      il discorso sull'assenza di giudizio in realtà è un po' più complesso per buttarlo giù in due righe di commento ad un post. ed è anche quello una sorta di esercizio, un po' come quello della consapevolezza.

      comprendo benissimo il concetto di confronto.
      io non sono un'estremista. a casa mia tutte le sere (in questa stagione almeno) si accende la tv per vedere l'orso bear e poco altro. ma non avrei piazzato mio figlio davanti alla tv per soddisfare il mio bisogno di creare. anche perché mio figlio può tranquillamente creare con me o starsene in camera sua a giocare ore. senza bisogno di esser parcheggiato.

      con questo non voglio però esprimere un giudizio sulla tua scelta. tu sei tu e i tuoi figli sono i tuoi figli. le tue scelte devono essere giuste per te. nel momento in cui scattasse il senso di colpa o un qualsiasi fastidio, allora forse potresti considerarlo un campanello d'allarme e porre più attenzione. ma se hai scelto consapevolmente di mettere i tuoi figli davanti alla tv per ascoltare te stessa e concederti del tempo per qualcosa a cui tenevi, come puoi non pensare di aver fatto la cosa giusta? :)

      Elimina
    7. ecco, ora sono contenta della tua opinione...perchè quella frase iniziale " magari sulla tv non commento " in realtà esprimeva molto e mi aveva lasciata un pò lì sospesa. Capisco i tuoi pensieri e sono felice che hai accettato di condividerli con me.
      Scusami se ti ho stressata...un bacio :)

      Elimina
    8. 1) non mi hai stressata.
      2) in fondo non ho espresso un giudizio sulla tua scelta.
      3)il mio magari sulla tv non commento non esprimeva altro che la scelta di non giudicare né giusto, né sbagliato il tuo modus operandi. se per te però esprimeva molto allora forse è il caso che tu ti chieda cosa ti ha trasmesso e perché. è a te che è arrivato così. e quindi è su di te che devi lavorare, non su di me :)

      (l'hai voluta tu l'amica saggia, eh? mo' son fatti tuoi :D)

      bacio

      Elimina
    9. bene, dalla tua frase avevo intuito la tua opinione ma non ne ero certa fino ad ora.
      Sì, la voglio l'amica saggia...per questo non potevo "accontentarmi" :P
      buon weekend Fra un bacione

      Elimina
  5. Aspetto con ansia di vedere il tuo capolavoro.
    Quanto alla rabbia hai piena ragione, anche io divento nervosa quando devo rimandare all'infinito i miei lavoretti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti, sono lenta...forse era meglio che non vi dicessi nulla!! baci

      Elimina
  6. Come ti capisco!
    Anche a me l'estate mette KO con la pressione perennemente sotto i tacchi.
    Domenica volevo iniziare a farmi le tende ma se non vado a comperare la stoffa non riuscirò mai ad iniziarle. Ecco perchè ho ripreso in mano l'uncinetto.
    Dovrei fare anche dei cuscinetti per le finestre ma ..... vedremo.
    Un bacione Debby!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco vedi, possibile che non ci siano bei negozi di tessuti dalle nostre parti? volevo provare con internet è che le stoffe mi piace toccarle!! bacioni

      Elimina
  7. sai una cosa,noi mamme siamo organizzate,riusciamo a far mille,anzi centomila cose e se un giorno piazziamo i bimbi davanti alla tv invece di giocare con loro,anche solo per 1 ora non ci vedo niente di male(sarà che ogni tanto lo faccio anch'io per creare?)...pensa che c'è chi non fa nulla e piazza ogni giorni i bimbi davanti a tv e video games...baciotti,non vedo l'ora di vedere il tuo pupazzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte penso che pretendiamo troppo da noi stesse...io non giocavo mai con mia mamma ma non mi annoiavo di certo.
      grazie e un abbraccio

      Elimina
  8. e per due ore un pomeriggio la tv non ha mai ucciso nessuno!!
    anzi: ritempra la mamma che può dedicarsi senza troppe interruzioni a qualcosa che non sia pulire, cucinare etc (ma perchè se siamo occupate in quello ci sentiamo meno in colpa?)!
    aspetto i risultati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. giusto!! mi sono rilassata un pochino e poi ho pure cucinato e contemporaneamente giocato a "forza 4" ( perdendo miseramente!! sigh!! ) ;) bacioni

      Elimina
  9. capisco perfettamente..non vedo l'ora di vedere la tua creazione...e poi che sarà mai un po' di tv...

    RispondiElimina
  10. Siamo coetanee, ma io più passa il tempo e più divento freddolosa! Il povero pupazzo ha tutta la mia solidarietà. Non vedo l'ora di vederlo con i vestiti, con questo freddo!

    RispondiElimina
  11. mi ha incuriosito l'idea del pupazzo che reclama i vestiti

    RispondiElimina
  12. @ SLY, Roberta e CioccoMamma: non vedo l'ora di mostrarvelo ma non è una mia invenzione, ce ne sono tantissimi nel web...è solo che era tanto che desideravo farne uno, perchè è tenerissimo! vi abbraccio

    RispondiElimina
  13. per me creare non è una neccessità. anzi io sono il contrario della creatività... è un peccato? sicuro un limite soprattutto con 2 bimbi piccoli con il quale inventare qualcosa da fare è sempre più difficile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che no!! non siamo tutti uguali, e per fortuna!!
      Sono sicura che tu abbia un tuo personalissimo e meraviglioso modo di passare il tempo con i tuoi bimbi! e per quanto riguarda la creatività, nel web ( e nel mio blog!?! ) trovi mille spunti già pronti per farli divertire
      un abbraccio

      Elimina
  14. Hai detto -10???? Io morirei... Sono curiosa di vedere quello che stai preparando. E per piazzare i bimbi davanti alla TV non ti preoccupare: la Montesori non lo faceva perché non c'era la TV ;-) Un forte abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fortuna è durato poco anche se per il fine settimana prevedono nuove gelate.
      Pensa che in questi giorni c'è persino il sole...si sta benissimo!
      grazie Teresa, un bacione

      Elimina
  15. A volte è così confortante sapere che non si è soli.. anche per cose "piccole e futili" come queste...
    Ce la farai.. ce la farai.. ce la farai!
    :-)
    ... e sono curiosissima di scoprire a cosa stai lavorando...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione carissima, è confortante...per questo è bello "sfogarsi", è liberatorio.
      un bacio

      Elimina
  16. Aspettiamo la sorpresa allora! E come ti capisco, anch'io a volte mi innervosisco per la mancanza di tempo .. anche perchè non sempre alla sera dopo le 23.00 riesco a resistere per molto!!
    Forza!! E buon lavoro!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna so che è tutto temporaneo!!
      un abbraccio

      Elimina
  17. Ciao,
    sei sempre una grossa fonte di ispirazione per la mia voglia di creatività. Se ti va passa da me che c'è una cosa per te!
    Nadia

    RispondiElimina
  18. ciao se passi da me c'è un premio per te...buona settimana

    RispondiElimina
  19. Capita a tutte le creative che hanno mille impegni...ti capisco benissimo! Ma noi aspettiamo con pazienza i tuoi lavori!

    RispondiElimina

Mi piacciono i commenti, mi piace il confronto.
Se ti fa piacere lascia la tua opinione...farò il possibile per risponderti.
NB: i commenti ANONIMI sono al momento sospesi causa SPAM!

Related Posts with Thumbnails