sabato 28 maggio 2011

La felicità è...


Due bambini che accettano con estremo entusiasmo di fare il " cinema party " a casa dei nonni e due genitori che si ritrovano improvvisamente da soli, ad organizzare la serata .

Quando la nonna si è offerta di tenere i bimbi a dormire  non ci siamo fatti perdere l'occasione.

Abbiamo prenotato in un locale intimo, sperduto tra le colline, ma tanto accogliente.
Una cena ottima, tante risate per cercare di farci delle foto con l'autoscatto, un relax totale per ritrovare quell'intesa che molto spesso i bambini ci "rubano".


L'anziana signora proprietaria del locale e cuoca ci ha fatto visitare la sua cucina e ci ha narrato un pò di sè e della passione che la lega a quel luogo...è incredibile come una persona incontrata per caso racchiuda dentro di sè storie meravigliose e commoventi.
Come paziente di  mio marito, in ospedale gli aveva lasciato un bigliettino da visita nella speranza che andassimo a trovarla per ringraziarlo. Quando ci ha visti ci ha accolto con una meravigliata felicità e quando ci ha lasciati ci ha ringraziati con un dono inaspettato...due bottiglie di vino eccellente.


Una splendida serata...è veramente  importante ritagliarsi degli spazi di coppia!

" La Felicità è..." è un'iniziativa di Eniko.

Post pubblicato da Mammasorriso

27 commenti:

  1. Brava!! Sono contenta per voi. Qualche post fa te lo dicevo: assolutamente necessario.

    RispondiElimina
  2. @ Valentina e Teresa: grazie, sì, dovremmo riuscire a rifarle più spesso queste seratine...e poi la mattina dopo riuscire a dormire fino alle 10!! ahhh, ogni tanto ci vuole

    RispondiElimina
  3. Brava! ieri con un'amica si parlava di evasione...lei sognava le maldive per stare sdraiata a far nulla, io sostenevo che con queste premesse mi sarei accontentata anche del divano di casa purchè senza pensieri :-)

    RispondiElimina
  4. Bravissimi!

    Ho un'amica negli Stati Uniti che tutte le settimane ha il "date" con il marito, ossia l'appuntamento. Fa venire una baby sitter (ha tre bambini piccoli!), va dal parrucchiere e poi al ristorante, dove il marito l'aspetta.

    Importiamolo anche noi!

    RispondiElimina
  5. Avete fatto benissimo a ritagliarvi dello spazio per voi. Credo che faccia bene a tutti. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  6. bravi!!!
    anche noi la settimana scorsa ce ne siamo andati alle terme per una notte!!!!
    che bello!!!
    sopratutto per levarsi dalla testa per due giorni le responsabilità!!!!
    eccivuole ogni tanto!!!!

    RispondiElimina
  7. Quanto siete belli!
    Avete fatto bene, bravi!

    RispondiElimina
  8. @ grilloperlatesta: ahh, anch'io mi accontento di poco!!!
    @ Valeria: grazie! spero che la nonna si offra più spesso ;P ( forse si è resa conto che siamo stanchissimi!!!)
    @ Roberta: mi piace questa cosa del "date" americano!! incontrarsi al ristorante...intrigante ;)
    @ ma il cielo è sempre più blu: sì, fa bene ai genitori ma anche ai figli, che vengono un pò coccolati dai nonni. :)
    @ Stelle gemelle: una notte alle terme...fantasticoooo! baci
    @ 6cuorieunacasetta: un bravissimo psicologo ( Ezio Aceti ) di cui abbiamo seguito alcuni bellissimi incontri sostiene che i genitori dovrebbero uscire da soli almeno 2 volte al mese!!...sì, ci sto ;)
    @ Giuly: grazie! devo ringraziare la nonna!! ci ha fatto un bel regalo. un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Che bellissima serata! Avete fatto bene a cogliere l'occasione ogni tanto ci vuole eccome!!! :-)

    RispondiElimina
  10. @ pink: grazie anche a te! un bacio

    RispondiElimina
  11. Noi abbiamo passato un brutto periodo 3 anni fa, abbiamo rischiato di perderci.
    Ma da allora cerchiamo ogni 1-2 mesi di uscire a cena. E serve, serve tantissimo!!!

    RispondiElimina
  12. bellissimo post! ogni tanto ci vuole veramente!! he he he...ma ci credi che il monello non l'abbiamo mai lasciato una sera x uscire? forse sarebbe anche il caso di provare! Magari cominciamo con un gelato a merenda!! :-) mami (mannaggia a blogger)

    RispondiElimina
  13. La complicità nella coppia, secondo me, è uno dei pilastri di una bella famiglia solida :) e questa si costruisce non sacrificando del tempo per essa! Vi auguro tantissime altre serate come questa ! ;)

    RispondiElimina
  14. @ mammachegiochi: il rischio è sempre in agguato, per questo è importante crescere il nostro rapporto di coppia alla pari dei nostri figli...almeno provarci e sentirsi sempre vicini. :)
    @ mami: ohh sì, i nostri figli sono stati abituati da molto piccoli e ora non vedono l'ora di andare dai nonni...per forza, li accontentano in tutto!!! ma va bene così, è giusto che siano un pò "viziati"...per le regole ci pensano i genitori a tormentarli!!!
    @ solitamente: " la complicità nella coppia è uno dei pilastri di una bella famiglia solida"...perfetto!! non potevi spiegarlo meglio. Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. che bello che bello che bello!!!! e sì sono queste le cose che mancano di più ad una coppia....piccoli e semplici momenti di vera complicità

    RispondiElimina
  16. se mai sarò di nuovo all'interno di una coppia, ci penserò.
    per ora, ogni volta che posso, mi ritaglio la felicità per me. e per l'ometto.
    :-)

    baci

    RispondiElimina
  17. @ simplymamma: piccole cose che fanno la differenza! si è talmente presi dai bimbi e dalla stanchezza che spesso si lascia perdere. per fortuna la nonna si è offerta di tenerli. Mi rendo conto che dovremmo farlo più spesso...anche solo una passeggiata come due fidanzati! non serve tanto per essere felici
    baci
    @ singlemama: assolutamente sì! e tu lo sai fare in maniera splendida...baci

    RispondiElimina
  18. Grazie per il commento alla nostra filastrocca! Dal mio blog sono spariti i lettori fissi e non riesco a rispondere ai commenti!

    Spero sia temporaneo...

    RispondiElimina
  19. ogni tanto ci vuole,
    hai proprio ragione e ora che ci penso è un sacco che non usciamo da soli.

    Baci,
    Amalia

    RispondiElimina
  20. @ Roberta: ciao, anche a me stanno succedendo cose strane!!! a me ha aiutato il post di Valepi...lascio il link
    http://tantoperche.blogspot.com/2011/05/come-aggirare-la-follia-di-blogger.html
    @ Amalia: adesso che te ne sei ricordata...rimedia subito!!! bacioni

    RispondiElimina
  21. Avete fatto benissimo. Essere genitori non significa essere meno "amanti" e coppia. :-) Bravi!

    RispondiElimina
  22. @ Carolina: benvenuta. Grazie, purtroppo spesso si è più concentrati a fare i genitori che gli "amanti"...per questo ogni tanto bisogna invertire le parti!!!

    RispondiElimina
  23. due volte al mese?? sarebbe bello. io e mr b..vediamo...due volte in un anno.
    urge porre rimedio!
    m.

    RispondiElimina
  24. @ mamiATheart: anche per noi è impossibile due volte al mese...ma stiamo migliorando, ultimamente le occasioni ce le stiamo creando! baci

    RispondiElimina

Mi piacciono i commenti, mi piace il confronto.
Se ti fa piacere lascia la tua opinione...farò il possibile per risponderti.
NB: i commenti ANONIMI sono al momento sospesi causa SPAM!

Related Posts with Thumbnails